Crea sito

MATER 2017

TERZO INCONTRO MATER - INNOVAZIONE E TENDENZE IN GESTIONE DEI RIFIUTI

MatER Centro Studi organizza il suo 3 ° Incontro sull'innovazione e le tendenze nella gestione dei rifiuti. L'evento nasce dall' obiettivo fondamentale di Mater di contribuire allo sviluppo di una gestione sostenibile dei rifiuti, attraverso l'approfondimento e all'aggiornamento delle tecnologie e delle politiche per il recupero di materia ed energia dai rifiuti, oltre che delle ultime tendenze della gestione sostenibile dei rifiuti, degli aspetti normativi, strategici e tecnico-scientifici.

L'evento, organizzato con il supporto scientifico del DICA (Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale) e Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano, si è tenuto il 22 e 23 Maggio 2017 presso il campus di Piacenza del Politecnico di Milano.

Vi segnaliamo, in particolare, la partecipazione e il contributo dell'ing. MORETTO dell'Ente di Bacino Padova 2 alla sessione 2.1 delle ore 14.00 della prima giornata del convegno, in cui è stato affrontato il tema del potenziale dell'economia circolare nel ridurre gli impatti ambientali associati alla gestione dei rifiuti e ad aumentare l'uso efficiente delle risorse, attraverso il riutilizzo e il riciclaggio. Sono state inoltre analizzate le criticità di questo approccio, come la qualità dei materiali riciclati e il loro uso effettivo sul mercato, la disponibilità dei dati per il calcolo del riutilizzo e riciclaggio, e l'attuazione di strategie di prevenzione efficaci.

Di seguito potete trovare maggiori approfondimenti sui contenuti dell'evento e il programma nel dettaglio.

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Qui potete trovare la versione breve degli abstract dei lavori presentati in occasione del Mater 2017.  

Ecco alcune immagini dell'evento:

  • A. Moretto - Ente di Bacino Padova 2
  • C. Benassi - AGCM
  • A. Massarutto - Università degli studi di Udine
  • G. L. Galletti - Ministro dell'Ambiente

Di seguito avete la possibilità di scaricare la presentazione dell'ing. Moretto dell'Ente di Bacino Padova 2 e della dott.ssa Favot dell'Università degli Studi di Udine: